Cinque anni di vita per la cooperativa "Isola"

Il .

 

Lugo: Cinque anni di vita per la Cooperativa "Isola", il sindaco Davide Ranalli partecipa ai festeggiamenti.

Sabato 7 ottobre il sindaco di Lugo Davide Ranalli ha partecipato ai festeggiamenti per il quinto anniversario della fondazione della Cooperativa Sociale “ Isola” Onlus , presso la sua sede di Lugo. All’appuntamento hanno partecipato anche il prefetto di Ravenna Francesco Russo, la comandante della Polizia municipale dell’Unione dei Comuni della Bassa Romagna Paola Neri, oltre alla Vice presidente della Regione E.R. Elisabetta Gualmini, il Presidente della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso , ed i rappresentanti di tutte le Forze dell’Ordine.


I presenti sono stati accolti dalla presidente della cooperativa Fulvia Laghi che, ha evidenziato l’enorme sforzo fatto dalle famiglie, per garantire una casa, un ambiente di lavoro,uno spazio di vita ai loro familiari, senza intermediari, ma solo con l’ausilio di tecnici.
“Il nome stesso di questa cooperativa è molto significativo - ha sottolineato il sindaco Davide Ranalli -. Un’isola è un approdo sicuro, e questa struttura è in grado di dare sicurezza e futuro a persone che sono in situazione di svantaggio. E lo fa con l’amore che solo una famiglia può dare, proprio perché sono le famiglie stesse ad aver creato e che gestiscono questa realtà”.

La giornata di sabato, è stata un’occasione per consegnare gli attestati di amicizia ai Volontari, che supportano gli operatori nelle attività di integrazione , curano le uscite, l’organizzazione delle giornate di sollievo e la gestione dei servizi tecnici.
La sede della cooperativa Isola, in via Bedazzo 24, è stata acquistata grazie al sostegno dell’Associazione “Genitori siamo qui”, dalle Famiglie, dalla Regione Emilia Romagna , dai Volontari con il supporto delle Banche Locali.
La cooperativa Sociale Onlus Isola Onlus, è curata dalle famiglie di giovani in situazione di svantaggio e/o traumatizzati, ha l’obiettivo di dare risposta sul territorio della Bassa Romagna alla residenzialità di coloro che restano senza un nucleo famigliare(Dopo di Noi) ed alla gestione della struttura socio-lavorativa.
Presso la struttura di via Bedazzo, vengono inoltre strutturati momenti di integrazione sociale e di sollievo familiare quali: attività di cucina, educazione all’a musica, colazioni domenicali, residenzialità di supporto, stampa di una rivista interna,formazione in situazione e lo sportello di ascolto ed orientamento educativo per famiglie e ragazzi.. de territorio.
La nascita della Coop Sociale Isola risale al febbraio 2008 ed oggi ospita 14 ragazzi e ragazze con disabilità congenita o acquisita ed è accompagnata e supportata nelle scelte dall’Unione dei Comuni della Bassa Romagna, dall’Ausl di Ferrara e Faenza.

Scarica questo articolo in PDF.